10 03, 2022

Mercati in tempo di guerra – Forum ABT

2022-05-19T14:23:53+02:00

Il conflitto tra Russia e Ucraina, oltre ai drammatici risvolti umanitari, sta impattando fortemente sui mercati internazionali e gli investitori, dal privato cittadino alla grande banca, si trovano confrontati con una fase di fortissima instabilità proprio nel momento in cui la pandemia era in fase decrescente e ci si aspettava una normalizzazione delle oscillazioni borsistiche. La guerra sta stravolgendo il contesto economico e geopolitico mentre il botta e risposta di sanzioni tra Russia, Unione Europa e Stati Uniti ha alterato i prezzi delle materie prime. In questo Forum ABT online, tenutosi lo scorso mercoledì 23 marzo, abbiamo analizzato la situazione ...
Leggi di più >

Mercati in tempo di guerra – Forum ABT2022-05-19T14:23:53+02:00
24 01, 2022

Sì all’abolizione del bollo federale

2022-01-25T09:39:51+01:00

L’Associazione Bancaria Ticinese (ABT) raccomanda di respingere il referendum contro l’abolizione del bollo federale sugli aumenti di capitale in votazione il 13 febbraio prossimo. Dopo più di 10 anni di discussioni e di compromessi il Parlamento federale nell’estate scorsa ha approvato a larga maggioranza l’abolizione del bollo sugli aumenti di capitale. Si tratta di un gesto concreto della politica a favore dell’economia in un momento di grandi difficoltà legate alla crisi pandemica. L’attuale bollo federale, pari all’1 per cento, colpisce le aziende che per finanziare nuovi investimenti o per coprire perdite d’esercizio intendono aumentare il capitale proprio a bilancio. In media ...
Leggi di più >

Sì all’abolizione del bollo federale2022-01-25T09:39:51+01:00
7 12, 2021

Banche a caccia di nuovi profili – Tavola rotonda online

2021-12-17T10:34:13+01:00

Come digitalizzazione e sostenibilità stanno trasformando il mercato del lavoro L'avvento della digitalizzazione e della sostenibilità stanno influenzando profondamente le competenze richieste ai collaboratori della piazza finanziaria, senza contare che stiamo assistendo alla nascita di nuove figure professionali. Lo scorso mercoledì 15 dicembre l'Associazione Bancaria Ticinese ha organizzato una tavola rotonda online con esperti provenienti dal settore bancario e accademico per riflettere sui cambiamenti che sta attraversando il mercato del lavoro. Relatori: Sara Bruhin, Senior HR Business Partner Personal Banking Svizzera, UBS François Degeorge, Direttore Swiss Finance Institute Tamara Erez, Direttrice Centro Studi Villa Negroni. Riguarda la tavola rotonda ...
Leggi di più >

Banche a caccia di nuovi profili – Tavola rotonda online2021-12-17T10:34:13+01:00
19 10, 2021

Metriche di finanza sostenibile

2021-10-19T15:25:47+02:00

La sostenibilità si è rivelata una delle tendenze sociali più profonde del nostro tempo, e la finanza non è isolata da questo sviluppo. Per adattarsi alla sostenibilità, molte istituzioni finanziarie includono ora considerazioni ambientali, sociali e di governance (ESG) nelle loro decisioni di investimento. In questa Nota di discussione pubblica dello Swiss Finance Institute sul tema "Metriche di finanza sostenibile" il Prof. Philipp Krüger, SFI Senior Chair e professore di finanza responsabile all'Università di Ginevra, e il Dr. Cyril Pasche, Director Knowledge Exchange and Education, SFI, evidenziano le sfide chiave che il settore sta affrontando oggi nella misurazione della finanza sostenibile, ...
Leggi di più >

Metriche di finanza sostenibile2021-10-19T15:25:47+02:00
11 10, 2021

Banche e sostenibilità a 360 gradi – Tavola rotonda online

2021-11-02T16:12:12+01:00

Giovedì 21 Ottobre 2021 dalle ore 16.00 alle 17.00 l'Associazione Bancaria Ticinese ha organizzato la tavola rotonda online dedicata alla sostenibilità nel settore bancario.  Per un istituto bancario è ormai diventato impossibile ignorare il tema della sostenibilità. Se di principio questo termine veniva associato quasi esclusivamente alla finanza sostenibile, oggi le banche si stanno concentrando sulla Corporate Social Responsibility a tutto tondo, includendo anche aspetti legati alla governance, alle risorse umane e al rapporto con la comunità e con il territorio. Questo interesse da parte delle banche risponde a diverse esigenze, in primo luogo normative: una rendicontazione del proprio impatto ...
Leggi di più >

Banche e sostenibilità a 360 gradi – Tavola rotonda online2021-11-02T16:12:12+01:00
17 09, 2021

“Iniziativa 99%, confusa e infelice”

2021-09-23T14:33:05+02:00

  Opinione pubblicata sul Corriere del Ticino, 17.09.2021 La solidità dell’economia svizzera si basa su diversi fattori, tra i quali spiccano una piazza finanziaria forte e un tessuto economico ricco e diversificato, composto non solo da multinazionali ma soprattutto da centinaia di migliaia di piccole e medie imprese (PMI). La sinergia tra sistema finanziario e imprenditori, storicamente dimostratasi vincente, si è addirittura rafforzata durante la pandemia. Qualora approvata, l’iniziativa “Sgravare i salari, tassare equamente il capitale” proposta dalla Gioventù Socialista (GISO) sarebbe, per usare una metafora, come un granello di sabbia che va a danneggiare un ingranaggio oliato e ...
Leggi di più >

“Iniziativa 99%, confusa e infelice”2021-09-23T14:33:05+02:00
13 09, 2021

Tassi d’interesse bassi in un mondo post-pandemico

2021-09-23T14:42:00+02:00

In che misura la crisi COVID sta influenzando l'evoluzione dei tassi d’interesse? Su questo interrogativo riflettono i ricercatori dello Swiss Finance Institute (SFI) nell'ultimo Public Discussion Note, iniziativa con la quale lo SFI promuove attivamente un dibattito fondato su temi rilevanti per l'industria finanziaria, la politica e il mondo accademico. Nel documento viene fornita una prospettiva più ampia sui tassi d'interesse svizzeri che, stando i dati, non sono diminuiti così tanto come in altri Paesi. I tassi d'interesse reali svizzeri sono anche diventati maggiormente correlati ai tassi d'interesse globali, e quindi non si può più parlare di isola svizzera dei tassi ...
Leggi di più >

Tassi d’interesse bassi in un mondo post-pandemico2021-09-23T14:42:00+02:00
10 09, 2021

Assemblea generale ABT 2021

2021-09-23T14:48:56+02:00

Sostenibilità e mercati aperti per guardare oltre la crisi pandemica   Giovedì 9 settembre al LAC di Lugano si è tenuta l’Assemblea annuale ordinaria dell’Associazione Bancaria Ticinese (ABT), un momento importante in cui i delegati dei 28 istituti bancari associati si sono riuniti per esprimersi sui punti all’ordine del giorno e discutere dei temi prioritari per la piazza finanziaria ticinese. L’Assemblea ABT è stata anche occasione per ripercorrere le tappe del Centesimo anniversario dell’Associazione, caduto l’anno scorso e festeggiato con numerosi eventi ed iniziative durante tutto il corso del 2020, nonostante le difficoltà dovute alla crisi pandemica. Dopo la parte riservata ...
Leggi di più >

Assemblea generale ABT 20212021-09-23T14:48:56+02:00
31 08, 2021

Le banche svizzere hanno gestito bene la crisi pandemica

2021-08-31T11:53:19+02:00

Da un punto di vista economico, la Svizzera è stata finora in grado di gestire la pandemia da COVID-19 in modo efficace. Lo stesso si può dire anche per le 243 banche attive a fine 2020 sul territorio elvetico: i dati raccolti dal Barometro bancario pubblicato dall'associazione svizzera dei banchieri indica che l’andamento degli affari appare solido, con una crescita del risultato operativo aggregato del 5,8% a CHF 69,9 miliardi. Un contributo significativo a tale andamento è stato apportato dal risultato da operazioni di negoziazione, cresciuto del 46,7% rispetto all’anno precedente e riconducibile alla maggiore volatilità dei mercati nel corso del ...
Leggi di più >

Le banche svizzere hanno gestito bene la crisi pandemica2021-08-31T11:53:19+02:00
25 08, 2021

Il ruolo della piazza finanziaria nella transizione energetica

2021-09-07T16:39:09+02:00

L’Associazione svizzera dei banchieri (ASB), in collaborazione con Boston Consulting Group (BCG), indica per la prima volta a quanto ammonta il fabbisogno di finanziamento affinché l’economia elvetica raggiunga la neutralità climatica entro il 2050. Lo studio elaborato dall’ASB in collaborazione con BCG evidenzia che la transizione della Svizzera verso un’economia a basso livello di emissioni richiederà investimenti complessivi per CHF 387,2 miliardi nell’arco dei prossimi 30 anni. Ciò si traduce in media in un fabbisogno d’investimento annuo di CHF 12,9 miliardi. I fondi necessari per il raggiungimento degli obiettivi climatici ammontano pertanto a circa il 2% del prodotto interno lordo della Svizzera. Tali investimenti ...
Leggi di più >

Il ruolo della piazza finanziaria nella transizione energetica2021-09-07T16:39:09+02:00