Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il Covid-19 ha obbligato l’economia mondiale a fermarsi per mesi: per evitare il collasso i Paesi hanno dovuto reagire con importanti interventi economici. La Svizzera in quest’ottica si è mossa efficacemente, tanto da ricevere apprezzamenti da diversi Paesi sul modus operandi scelto per fronteggiare la crisi. Nell’importante pacchetto di misure messe in atto dalla Confederazione per proteggere l’economia, le banche hanno giocato un ruolo fondamentale: l’impalcatura del sistema di crediti concessi alle imprese si poggia infatti sulla collaborazione tra Confederazione e settore bancario. A distanza di un anno dall’introduzione delle misure economiche è interessante fare un primo bilancio e misurare lo stato di salute del tessuto economico ticinese. Questo implica una riflessione su come banche e imprese abbiano vissuto questa fase difficile, quali rischi esistono nel prossimo futuro (insolvenze, abusi) e come uscire da questa lunga crisi contenendo i danni.

Per approfondire queste tematiche l’Associazione Bancaria Ticinese organizza martedì 23 marzo 2021 dalle 16.00 alle 17.00 una tavola rotonda online intitolata “Banche e industria, un binomio vincente nella crisi pandemica” con importanti rappresentanti del sistema economico ticinese.

Relatori:

  • Giorgio Calderari, Presidente, Farma Industria Ticino
  • Andrea Gehri, Presidente, Camera di commercio del Canton Ticino
  • Luca Pedrotti, Direttore regionale, UBS Ticino
  • Stefano Rizzi, Direttore Divisione Economia, DFE

Modera Franco Citterio, Direttore, ABT

 

L’evento si terrà su Zoom, la partecipazione è gratuita – Chiediamo ai partecipanti di iscriversi per ricevere il link di accesso all’evento

Iscrizione

Tickets are not available as this evento has passed.