Le strategie di investimento che includono criteri ambientali, sociali e di governance (Environmental, Social, and Governance – ESG) sono state recentemente messe in discussione, soprattutto negli Stati Uniti, e cinicamente definite woke capitalism. Parte di questo scetticismo si sta diffondendo anche in Europa. In
questo Public Discussion Note, lo SFI sosteniene che tali critiche derivano in gran parte da un’errata comprensione di cosa sia l’investimento ESG e di come esso crei valore finanziario per gli investitori, per esempio aumentando la valutazione dell’azienda o riducendo il rischio.

Scarica il paper