15 06, 2021

Mercato immobiliare, quanto sono forti le fondamenta?

2021-06-15T17:29:06+02:00

Il settore immobiliare è una asset class a sé stante. Il legame con il luogo, la scarsa liquidità e l'eterogeneità sono solo alcune delle sue caratteristiche principali. Questo SFI Roundup fornisce un'analisi approfondita dell'attuale mercato immobiliare svizzero e internazionale. Esperti accademici e del settore discutono le tendenze venture: in che modo la pandemia ridisegnerà i confini dell'immobiliare commerciale e residenziale? Quale sarà l'impatto dei tassi d'interesse sui prezzi? Come influenzeranno il mercato le politiche contro il cambiamento climatico? E in che modo gli intermediari finanziari saranno toccati dalle tendenze future dell'immobiliare? Scarica il documento.

Mercato immobiliare, quanto sono forti le fondamenta?2021-06-15T17:29:06+02:00
14 06, 2021

Tavola rotonda CSR: buone pratiche e strumenti per le imprese

2021-06-14T14:26:10+02:00

Martedì 22 giugno 2021 dalle ore 17.00 alle ore 18.00 su piattaforma Zoom Contenuti  ll tema della responsabilità sociale d’impresa non è certo un tema nuovo, ma in questi ultimi anni è sempre più al centro del dibattito politico, istituzionale, associativo ed economico in molti Paesi e territori, tra i quali il nostro Cantone. La diffusione del concetto di responsabilità sociale delle imprese – o CSR, Corporate Social Responsibility – sta andando di pari passo con una nuova idea di mercato e di società. Un sistema il cui funzionamento è la sintesi delle esigenze dei diversi soggetti e dove le prassi consolidate ...
Leggi di più >

Tavola rotonda CSR: buone pratiche e strumenti per le imprese2021-06-14T14:26:10+02:00
7 06, 2021

Investimenti sostenibili ancora in crescita

2021-06-10T15:23:44+02:00

Swiss Sustainable Finance (SSF) ha pubblicato l'edizione 2021 dello  "Swiss Sustainable Market Study", lo studio annuale che monitora la diffusione degli investimenti sostenibili nella piazza finanziaria svizzera. Il report ha evidenziato come anche nel 2020 il mercato degli investimenti sostenibili abbia visto una crescita a due cifre, anche se in misura inferiore rispetto all'anno precedente. Nel 2020 il volume degli investimenti sostenibili in Svizzera ammontava a o1'520,2 miliardi di franchi, con una crescita del 31% rispetto al 2019. Inoltre, i dati raccolti da SSF mostrano la crescente importanza assunta dai concetti di impact investing e dunque un ulteriore sviluppo del mercato ...
Leggi di più >

Investimenti sostenibili ancora in crescita2021-06-10T15:23:44+02:00
25 05, 2021

Borse ai massimi, euforia giustificata? – Tavola rotonda online

2021-06-11T12:18:00+02:00

I mercati azionari, dopo il crollo di un anno fa, hanno rapidamente riguadagnato terreno e stanno toccando i massimi storici. Inevitabile chiedersi se questo ottimismo sui mercati finanziari sia veramente giustificato di fronte a una crisi pandemica non ancora terminata, che lascerà tracce profonde sulla salute delle imprese e degli Stati di tutto il mondo. Un’analisi macroeconomica, distaccata dalle emozioni e dall’irrazionalità, ci può permettere di capire meglio il momento che stiamo vivendo. Quali sono le correlazioni, le interdipendenze e le conseguenze tra mercati finanziari ed economia reale? Dove stanno andando i mercati finanziari? La politica fiscale e la politica monetaria ...
Leggi di più >

Borse ai massimi, euforia giustificata? – Tavola rotonda online2021-06-11T12:18:00+02:00
5 05, 2021

Indagine KOF, banche ticinesi positive

2021-05-05T09:41:21+02:00

Nel mese di aprile la maggioranza relativa degli operatori bancari avverte una situazione degli affari positiva. Rispetto alla scorsa indagine di gennaio anche in Ticino la situazione appare in miglioramento. Infatti, delle tendenze positive si ritrovano tanto negli indicatori relativi alla domanda di servizi bancari, dove spicca la crescita da parte della clientela privata; quanto negli indicatori relativi ai volumi, in particolare osservando i volumi gestiti. Anche per i prossimi mesi gli operatori si attendono dei miglioramenti, nonostante ciò rimangono ancora fosche le sensazioni relative ai livelli d’impiego.   Il commento del Direttore ABT Franco Citterio Le opinioni espresse dagli operatori ...
Leggi di più >

Indagine KOF, banche ticinesi positive2021-05-05T09:41:21+02:00
10 03, 2021

Banche e industria, un binomio vincente – Tavola rotonda online

2021-06-10T15:49:16+02:00

Il Covid-19 ha obbligato l’economia mondiale a fermarsi per mesi: per evitare il collasso i Paesi hanno dovuto reagire con importanti interventi economici. La Svizzera in quest’ottica si è mossa efficacemente, tanto da ricevere apprezzamenti da diversi Paesi sul modus operandi scelto per fronteggiare la crisi. Nell’importante pacchetto di misure messe in atto dalla Confederazione per proteggere l’economia, le banche hanno giocato un ruolo fondamentale: l’impalcatura del sistema di crediti concessi alle imprese si poggia infatti sulla collaborazione tra Confederazione e settore bancario. A distanza di un anno dall’introduzione delle misure economiche è interessante fare un primo bilancio e misurare ...
Leggi di più >

Banche e industria, un binomio vincente – Tavola rotonda online2021-06-10T15:49:16+02:00
8 03, 2021

Test rapidi su larga scala: ora tocca al Ticino

2021-06-10T16:00:33+02:00

Le associazioni economiche cantonali hanno preso atto della mutata strategia del Consiglio federale, che intende ora potenziare ed estendere su larga scala il ricorso ai test rapidi per depistare il coronavirus. Tale strategia di estensione dell’utilizzo dei test rapidi sarà ulteriormente completata nelle prossime settimane quando tutta la popolazione avrà a disposizione anche test rapidi fai da te. Affinché la nuova strategia del Consiglio federale abbia successo, è necessario l’impegno dei Cantoni. Invitiamo dunque il Consiglio di Stato, come richiesto dal Consiglio federale nella consultazione avviata venerdì 5 marzo, ad approntare e mettere rapidamente in atto un piano cantonale di utilizzo ...
Leggi di più >

Test rapidi su larga scala: ora tocca al Ticino2021-06-10T16:00:33+02:00
12 02, 2021

Identità elettronica, una soluzione svizzera

2021-06-10T16:02:35+02:00

Sempre più persone, autorità e aziende operano online. La mancanza di un’identificazione sicura e facile è in contrasto con le esigenze odierne. Senza un’identità elettronica verificata e riconosciuta dallo Stato, l’identificazione univoca delle persone su Internet non è possibile. Già oggi è necessario registrarsi ed effettuare il login per molti servizi su Internet. Tuttavia, i mezzi attualmente comuni, come l’indirizzo e-mail e la password o l’account utente di una piattaforma online, non sono abbastanza affidabili per tutte le parti coinvolte, non sono abbastanza sicuri e spesso anche poco pratici per gli utenti. La legge sull’eID, in votazione il prossimo ...
Leggi di più >

Identità elettronica, una soluzione svizzera2021-06-10T16:02:35+02:00
21 01, 2021

Tavola rotonda online: COVID e nuove forme di lavoro

2021-06-10T16:05:05+02:00

COVID e nuove forme di lavoro: pandemia e digitalizzazione svuoteranno le città? Lo scorso martedì 2 febbraio si tenuta la tavola rotonda online intitolata “COVID e nuove forme di lavoro: pandemia e digitalizzazione svuoteranno le città?”. La pandemia continua a fare la parte del leone nei titoli di giornale e ha ripercussioni sulla nostra vita e sul nostro lavoro. Il virus ha innescato la più grande emergenza economica dalla crisi petrolifera degli Anni Settanta e una forte incertezza in merito agli ulteriori sviluppi. Il telelavoro, per alcuni settori e per alcune regioni, rappresenta una soluzione transitoria accettata sia dalle imprese sia ...
Leggi di più >

Tavola rotonda online: COVID e nuove forme di lavoro2021-06-10T16:05:05+02:00
8 01, 2021

No alla chiusura generalizzata delle attività lavorative

2021-06-10T16:08:13+02:00

Comunicato stampa congiunto di Camera di Commercio (Cc-Ti),  Associazione Bancaria Ticinese (ABT), Associazione Industrie Ticinesi (AITI), Società Svizzera Impresari Costruttori (SSIC-TI) e Unione Associazioni Edilizia (UAE). «Premesso che la tutela della salute delle lavoratrici e dei lavoratori rappresenta un obiettivo primario ed indiscusso, le associazioni economiche ticinesi si oppongono fermamente ad una chiusura generalizzata delle attività lavorative come proposto dal sindacato UNIA. In primis, non è sul posto di lavoro che avvengono principalmente i contagi, anzi. Secondariamente una chiusura generalizzata creerebbe un danno economico enorme, con pesanti conseguenze anche sugli anni a venire. Le associazioni firmatarie del presente comunicato ribadiscono che ...
Leggi di più >

No alla chiusura generalizzata delle attività lavorative2021-06-10T16:08:13+02:00