News

Home/News
11 09, 2020

NO all’iniziativa popolare per la limitazione

2020-09-11T11:35:17+02:00

COMUNICATO STAMPA ABT 11.09.2020 L’Associazione Bancaria Ticinese raccomanda di respingere l’iniziativa popolare per la limitazione, in votazione il prossimo 27 settembre. Dei vari oggetti in votazione l’iniziativa popolare "Per un’immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)" rappresenta sicuramente quello più importante per il futuro della nostra economia e dei rapporti con l’Unione europea. La Svizzera intrattiene con l’UE delle relazioni molto strette, sia a livello politico sia economico. Queste relazioni sono regolate da un dispositivo contrattuale di accordi bilaterali firmati nel 1999 e nel 2004 che trattano vari temi fondamentali quali la libera circolazione delle persone, l’abolizione degli ostacoli tecnici al commercio, ...
Leggi di più >

NO all’iniziativa popolare per la limitazione2020-09-11T11:35:17+02:00
8 09, 2020

Finanza sostenibile, la piazza ticinese è pronta?

2020-09-08T10:03:28+02:00

Ticino for Finance in collaboraione con Swiss Sustainable Finance organizza mercoledi 23 settembre una tavola rotonda online. Per info e iscrizioni: https://ticinoforfinance.ch/registrazione/registrazionePHP.html. La sostenibilità è oramai un tema di grande attualità per l’economia intera e lo è altrettanto per il settore finanziario svizzero. Secondo l’ultimo studio di mercato di Swiss Sustainable Finance (SSF) in Svizzera sono investiti in modo sostenibile 1'163 miliardi di franchi, pari a circa un terzo del patrimonio gestito localmente, con una crescita del 62% rispetto all’anno precedente. Il Consiglio federale è in prima linea nel promuovere il tema della finanza sostenibile nel nostro Paese e altrettanto stanno ...
Leggi di più >

Finanza sostenibile, la piazza ticinese è pronta?2020-09-08T10:03:28+02:00
24 08, 2020

Crediti COVID-19 in aiuto delle imprese ticinesi

2020-08-24T10:44:11+02:00

Comunicato stampa ABT - 19.08.2020 Il termine per l’inoltro delle richieste di credito COVID-19, secondo il programma varato in marzo da Confederazione e banche, è scaduto lo scorso 31 luglio. Secondo i dati raccolti dall’Associazione Bancaria Ticinese, incrociati con quelli forniti dalla Cooperativa di fidejussione CF EST-SUD, i crediti COVID-19 concessi dalle banche in Ticino sono attualmente 12'110 per un totale di 1.3 miliardi di franchi. Dopo la forte crescita registrata tra marzo e aprile, la richiesta di finanziamenti da parte delle piccole e medie imprese si è stabilizzata. Nel dettaglio i crediti fino a 500'000 franchi, garantiti al 100% dalla ...
Leggi di più >

Crediti COVID-19 in aiuto delle imprese ticinesi2020-08-24T10:44:11+02:00
23 06, 2020

Banche ticinesi unite per i 100 anni ABT

2020-07-21T11:42:26+02:00

In un clima di collaborazione tra istituti bancari, solidi e uniti in questi mesi difficili, si è svolta lunedì 22 giugno l’Assemblea annuale ordinaria dell’Associazione Bancaria Ticinese (ABT), un momento in cui è stato possibile riflettere sulla situazione della piazza finanziaria, formalizzare i cambiamenti in atto e annunciare il nuovo calendario di eventi della nostra Associazione che, ricordiamo, quest’anno festeggia un secolo di storia. Rinnovata la Presidenza e nominati i nuovi membri del Comitato esecutivo I delegati delle banche associate hanno proceduto a formalizzare il rinnovo della carica di Presidente: all’unanimità i soci hanno confermato Alberto Petruzzella per i prossimi tre ...
Leggi di più >

Banche ticinesi unite per i 100 anni ABT2020-07-21T11:42:26+02:00
23 06, 2020

Mercati privati, la nuova frontiera finanziaria?

2020-07-03T14:18:31+02:00

I mercati privati – un tempo considerati meri investimenti di nicchia – sono diventati negli ultimi anni una delle principali asset class. Questa evoluzione ha trasformato lo spazio degli investimenti e ha aperto nuove opportunità di raccolta di fondi per le aziende non quotate in borsa. Nel presente SFI Roundup, lo Swiss Finance Institute ha riunito accademici e professionisti per discutere su queste tendenze chiave: in che modo i mercati privati si distinguono in base alla loro liquidità, alla loro trasparenza e al compromesso rischio-rendimento che offrono agli investitori? I mercati borsistici sono destinati a un declino secolare o sono semplicemente ...
Leggi di più >

Mercati privati, la nuova frontiera finanziaria?2020-07-03T14:18:31+02:00
23 06, 2020

Finanza sostenibile, da trend passeggero a solida realtà

2020-06-23T11:08:19+02:00

[simple-author-box] Per finanza sostenibile si intendono le prestazioni di servizi finanziari che integrano criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) nelle decisioni commerciali e di investimento, nell’interesse dei clienti e della società. Correvano gli anni 80 quando in Svizzera si è cominciato ad immaginare una finanza diversa e sempre in quegli anni vide la luce la prima società di gestione patrimoniale con un approcciato basato sullo sviluppo sostenibile. All’epoca era una mosca bianca: oggi la situazione è ben diversa e la sostenibilità da trend spesso considerato passeggero si è consolidata rappresentando un’asse di sviluppo fondamentale per la piazza finanziaria. Lo testimoniano ...
Leggi di più >

Finanza sostenibile, da trend passeggero a solida realtà2020-06-23T11:08:19+02:00
8 06, 2020

Swiss Sustainable Investment Market Study 2020

2020-07-03T14:16:01+02:00

Nell'edizione 2020 dello Swiss Sustainable Investment Market Study,  SSF fornisce una visione approfondita dei recenti sviluppi del mercato che hanno visto i volumi d'investimento sostenibili superare la soglia dei mille miliardi in Svizzera. Sulla base delle risposte all'indagine di mercato, il volume totale degli investimenti sostenibile è aumentato del 62% fino a raggiungere 1.163 miliardi di franchi alla fine del 2019. Questa cifra comprende tutti i fondi d'investimento sostenibili segnalati, i mandati sostenibili e i beni patrimoniali sostenibili dei proprietari di patrimoni. Lo studio di mercato comprende anche un ampio capitolo sulle questioni normative rilevanti sia in Svizzera che a livello ...
Leggi di più >

Swiss Sustainable Investment Market Study 20202020-07-03T14:16:01+02:00
5 06, 2020

La Svizzera in prima linea per la finanza sostenibile

2020-07-06T10:41:25+02:00

Pioniere della finanza sostenibile, la piazza finanziaria svizzera è sulla buona strada per diventare un centro di eccellenza nel campo dello sviluppo sostenibile. Questo il messaggio dell’Associazione svizzera dei banchieri. La finanza sostenibile si riferisce alla fornitura di servizi finanziari che integrano i criteri ESG (ambientali, sociali e di governance) nelle decisioni aziendali o di investimento, nel migliore interesse dei clienti e della società. Grazie a diverse iniziative del settore finanziario e alle adeguate condizioni quadro politiche, la Svizzera ha le carte in regola per affermarsi ancora di più in un settore sempre più importante per la società. Leggi il documento ...
Leggi di più >

La Svizzera in prima linea per la finanza sostenibile2020-07-06T10:41:25+02:00
27 05, 2020

Il Ticino gran beneficiario di crediti COVID-19

2020-05-27T14:16:47+02:00

COMUNICATO STAMPA ABT, 27.05.2020  I crediti COVID-19 finora concessi dalle banche in Ticino sono 9'774 per un totale di 1'203.8 milioni di franchi. Dopo la forte crescita registrata nelle prime settimane di lockdown, la richiesta di finanziamenti da parte delle piccole e medie imprese si è stabilizzata. Nel dettaglio i crediti fino a 500'000 franchi, garantiti al 100% dalla Confederazione, sono 9'701 per un totale di 1'034.3 milioni, con un limite medio di 106'000 franchi per impresa. Quelli superiori a 500'000 franchi sono 73 per un totale di 169.5 milioni, con un limite medio di 2.3 milioni di franchi. I dati ...
Leggi di più >

Il Ticino gran beneficiario di crediti COVID-192020-05-27T14:16:47+02:00
6 05, 2020

L’impatto del Covid-19 sul settore bancario

2020-07-06T10:43:17+02:00

Il Direttore ABT Franco Citterio ha commentato i dati i dati raccolti dal KOF nel mese di aprile sull'andamento del settore bancario. «Il mese di marzo, con l’avanzare del coronavirus in Svizzera, ha segnato un punto di svolta nelle prospettive dell’economia nazionale. I maggiori istituti di ricerca hanno pronosticato un calo drastico del PIL e una fase di grandi difficoltà per la maggior parte delle imprese durante il 2020 e il 2021. Una relativa normalizzazione e una crescita congiunturale è prevista solo per il 2022. Di fronte a queste prospettive anche gli operatori bancari hanno corretto al ribasso le loro aspettative. ...
Leggi di più >

L’impatto del Covid-19 sul settore bancario2020-07-06T10:43:17+02:00